Argento Colloidale Medionic®

Argento colloidale ionico e le sue proprietà antibatteriche e antibiotiche

Blog
Argento Colloidale Medionic®

Cerchi argento colloidale ionico e le sue proprietà antibatteriche e antibiotiche? Sei nel posto giusto. Questo prodotto rinforza il tuo sistema immunitario e la tua salute in modo naturale.

 

Le particelle d’argento in piccoli ioni da cui deriva la dicitura ionico, con una dimensione media inferiore a 0,01 micrometri è fondamentale perché permette alle particelle di muoversi liberamente nel corpo e di attraversare le diverse barriere e membrane presenti. 

 

Oltre a spiegarti che cos’è l’argento colloidale ionico e le sue proprietà, ti darò indicazioni pratiche sui diversi utilizzi che puoi fare di questo prodotto, ovvero in quali disturbi, o infezioni potrà esserti utile e come è opportuno utilizzarlo.

 

Un altro utilizzo che veniva fatto dell’argento, prima dell’invenzione del frigorifero, era quello di lasciare una moneta d’argento in un contenitore di latte, così da aumentarne il tempo di conservazione. Questo perché l’argento era già noto per prevenire la formazione e la riproduzione di funghi, muffe, batteri e altri microorganismi indesiderati.

Allo stesso modo l’argento veniva usato per mantenere pulita l’acqua.

 

Le proprietà terapeutiche dell’argento colloidale possono essere utilizzate, oltre che per l’uomo, per piante ed animali. Inoltre, l’azione battericida lo rende adatto anche per disinfettare utensili.

 

L’utilizzo dell’argento colloidale risale al 1800 e già i primi studi sui metalli in forma colloidale hanno evidenziato come l’argento sia tra i più efficaci ad azione antibatterica. Argento colloidale ionico sembra essere efficace contro circa   650 specie tra parassiti, funghi e virus. L’argento colloidale, oltre all'azione disinfettante, possiede una potentissima azione antiinfiammatoria, sostenendo il sistema immunitario in modo naturale.

 

Il nostro argento colloidale ionico viene lavorato in laboratorio tramite un generatore con funzione automatico. Esso consente di impostare la tensione tra gli elettrodi in modo continuo. Si tratta di un processo che inverte la corrente agli elettrodi durante il processo di fabbricazione. Grazie al generatore KS19 siamo in grado di garantire una qualità costante è perfetta!

 

Recenti studi scientifici hanno dimostrato l’efficacia dell’argento colloidale anche per trattare molte patologie non solo dell’uomo.

 

L'argento colloidale ionico viene impiegato sempre più spesso in veterinaria, sia per i mammiferi sia per gli uccelli e per i rettili, per curare tutte le infezioni, acute o croniche. Sin dall’antichità, veniva usato abitualmente come rimedio per una moltitudine di malesseri, dai problemi respiratori fino ai fastidi della pelle.

 

Dopo la pulizia dei denti di mattina, i gargarismi con argento colloidale ionico, sono un ottimo sistema per prevenire i mali di stagione e anche l’alito cattivo.

 

In caso di bronchite, polmonite, e tutti i problemi del polmone, il nebulizzatore consente di inalare il vapore di argento colloidale, queste goccioline sono in alveoli polmonari e coprire la superficie del tessuto polmonare, l'uccisione da contatto con agenti patogeni che infettano i polmoni.

In questo modo è molto efficace, in quanto il prodotto va direttamente nel flusso sanguigno, bypassando il sistema digestivo.

 

Tieni alto il tuo sistema immunitario, attraverso il nostro argento colloidale ionico!

 

Hai trovato le informazioni contenute in questo articolo utili? Condividi l'articolo.

by Admin  -  Pubblicato il 26 novembre 2019

Argento colloidale ionico e le sue proprietà antibatteriche e antibiotiche

Quale acqua distillata è adatta per la produzione dell'argento colloidale

Argento colloidale puro e quali sono le sue applicazioni

Per ottenere una buona qualità dell'argento colloidale, si consiglia l'uso di acqua distillata. Scopri quale è adatta per un prodotto di qualità.

 

Chiunque produca argento colloidale deve sapere che può essere utilizzata solo acqua distillata o demineralizzata senza aggiunta di sale o simili. Questo è l'unico modo per prevenire in modo affidabile la formazione di sali d'argento indesiderati durante l'elettrolisi. 


Questo dovrebbe essere sottolineato ancora una volta esplicitamente all'inizio, dato che queste conoscenze di base non sono ancora arrivate ovunque. (leggi tutto)

Prima dell'avvento degli antibiotici, l'argento colloidale veniva largamente impiegato nel trattamento delle più svariate infezioni, sia per via esterna che per via interna come:

antibiotico naturale, antibatterico, antifungino, antinfiammatorio, antiparassitario, decongestionante delle mucose e antiossidante. 

 

Dal punto di vista scientifico si tratta di una sospensione liquida di argento puro, cioè di particelle d’argento purissimo al 99,99% con carica elettrica positiva, sospese in acqua.

 

L’acqua utilizzata per la sospensione deve essere distillata o bi-distillata in modo da essere assolutamente priva di minerali. (leggi tutto)